Per effettuare una corretta manutenzione delle mie code di topo in seta dovrai seguire poche e semplici accortezze.

Durante la stagione di pesca prima di utilizzare la coda dovrai applicare una piccola quantità di grasso (che trovi incluso nella scatola) ogni 4/5 uscite, per preservarne le doti di morbidezza e scorrevolezza.

Nelle code con profilo DT l’applicazione del grasso andrà effettuata seguendo la classica alternanza periodica delle due estremità. Ciò sarà sufficiente a mantenere la coda in uno stato uniforme.

Per assicurarti una maggiore durata della coda ti consiglio di farla asciugare al termine di ogni battuta di pesca, di non utilizzare nessun tipo di detergente, né olio di lino, ne altri prodotti per la sua pulizia e di non farla asciugare su fonti di calore.

Durante la stagione di inattività basterà semplicemente ingrassare la coda di topo prima di avvolgerla in spire e riporla nella propria scatola, in attesa di una nuova stagione di pesca.

 

 

manutenzione_coda_di_topo